/

Maldini “Contenti di Pioli, Rangnick non è un profilo giusto”

ROMA (ITALPRESS) – “E’ subentrato in una situazione non facile. In una squadra che non andava bene e con poche certezze, si è imposto, ha fatto crescere i giovani e dato identità alla squadra. Da adesso a fine stagione può succedere di tutto, tutti noi viviamo di risultati e siamo contenti del suo lavoro: ci auguriamo che la seconda parte di stagione sia super per poi sederci a maggio a tavolino per programmare la prossima”. Lo ha detto Paolo Maldini, direttore tecnico del Milan, in merito a Stefano Pioli, che dalla Spagna danno già per partente a fine stagione per far posto a Marcelino. I rumors parlano anche di un possibile sbarco a Milanello di Ralf Rangnick: “Come direttore di area sportiva, con il dovuto rispetto, non credo sia il profilo giusto per associarlo ad una squadra come il Milan”. Milan che, secondo Maldini, ha ancora ampi margini di crescita: “L’anno scorso siamo arrivati quinti a un punto dalla Champions, ci sono ancora le possibilità per migliorare questo risultato. Abbiamo una rosa più giovane e meno folta, non è ancora il Milan dei nostri sogni ma ci stiamo lavorando”.
(ITALPRESS).