/

Le Fondazioni Cariplo e Polimi premiano i vincitori di “SI_Fabbrica”

MILANO (ITALPRESS) – Un robot guida per persone ipovedenti, una mini-serra completamente automatizzata, occhiali smart che visualizzano in tempo reale parametri biomedici. Sono alcuni dei progetti premiati dal concorso SI_Fabbrica. Il concorso rappresenta la seconda fase del Progetto SI – Scuola Impresa Famiglia, promosso da Fondazione Cariplo, con il supporto di Fondazione Politecnico di Milano, grazie al quale studenti e docenti degli istituti tecnici si sono cimentati costruendo prototipi funzionanti nelle discipline che compongono l’ossatura della meccatronica: automazione, robotica e IoT. Alla competizione sono stati presentati 47 progetti che, dopo l’analisi e la valutazione da parte di una commissione e la consulenza di un team di esperti, ne hanno selezionati 33 suddivisi equamente nelle tre categorie.
Il percorso di sviluppo dei prototipi, durato diversi mesi, ha comportato per i ragazzi l’affrontare tutte le sfide che si ritrovano le imprese nella realta’ quotidiana.
“In un momento cosi’ difficile per tutti, cogliamo nell’impegno e nel talento di questi ragazzi un grandissimo segnale di fiducia per il futuro. La situazione che stiamo vivendo ce lo ricorda: sono le persone, con la loro capacita’ di reagire alle sfide della realta’, che fanno la differenza in qualsiasi circostanza – spiega Giovanni Fosti, presidente della Fondazione Cariplo -. Favorire la crescita del capitale umano e’ un obbiettivo vitale e prioritario per la societa’, la Fondazione Cariplo, attraverso il progetto SI, ha voluto puntare sui giovani e favorire la loro valorizzazione. Complimenti ai vincitori e un plauso e un ringraziamento a tutte le scuole, i docenti e gli studenti che si sono coinvolti nell’iniziativa e che si stanno impegnando a proseguire il loro lavoro anche in questo periodo complesso”.
“Con il progetto SI – Scuola Impresa Famiglia, insieme a Fondazione Cariplo, abbiamo avvicinato il mondo delle imprese a quello della scuola. Con il concorso SI_Fabbrica abbiamo fatto un passo ulteriore – afferma Andrea Sianesi, presidente Fondazione Politecnico di Milano -. I progetti presentati, mostrano come il coraggio di investire nella formazione e in laboratori adeguati, abbia acceso in giovani di talento la capacita’ di creare prototipi innovativi in grado di influire sulla sostenibilita’ e sul contesto industriale. Sono convinto che, nonostante il periodo delicatissimo che stiamo attraversando con l’emergenza COVID19, sapremo superare le difficolta’ economiche. Puntare sulla formazione dei giovani e rafforzare le competenze in ambito industria 4.0 e’ la strada giusta. Investire sul capitale umano significa investire prima di tutto sulle persone, sulla cultura, sui percorsi formativi durante la vita scolastica e universitaria ma estesi all’intera vita lavorativa. Cosi’ il capitale umano diventa elemento fondamentale, che puo’ produrre il benessere collettivo”.
(ITALPRESS).