Coronavirus, infermieri a Conte: “Venga in trincea”