Coronavirus, il Credito Cooperativo in campo per le terapie intensive

ROMA (ITALPRESS) – “#Terapie intensive contro il virus. Le BCC e le CR ci sono!”. E’ l’iniziativa unitaria di solidarieta’ attivata dal sistema italiano del Credito Cooperativo. Obiettivo e’ rafforzare i presidi di terapia intensiva e sub-intensiva degli Ospedali, nonche’ di acquistare apparecchiature mediche, in coordinamento con il ministero della Salute.
L’iniziativa – che si propone di concretizzare almeno un’iniziativa per regione – e’ promossa dalle Capogruppo dei Gruppi Bancari Cooperativi, dalla Federazione Raiffeisen dell’Alto Adige e da Federcasse che ne cura anche il supporto tecnico.
Sono stati attivati tre conti correnti con la medesima denominazione “Terapie intensive contro il virus. Le BCC e le CR ci sono” presso rispettivamente Iccrea Banca, Cassa Centrale Banca e Cassa Centrale Raiffeisen sui quali potranno confluire i contributi delle singole Banche di Credito Cooperativo-Casse Rurali-Casse Raiffeisen e dei soci, collaboratori, clienti e comunita’ locali nelle quali opera il Credito Cooperativo”.
Queste le coordinate bancarie: Iccrea Banca IBAN IT84W0800003200000800032006. Cassa Centrale Banca IBAN IT58R0359901800000000145452. Cassa Centrale Raiffeisen IBAN IT20Y0349311600000300058513.
“Nelle settimane scorse moltissime BCC-CR-Casse Raiffeisen hanno assunto singole iniziative a supporto di ospedali e unita’ sanitarie nei rispettivi territori – si legge in una nota -. Nei tempi di difficolta’ il Credito Cooperativo non ha mai mancato di rappresentare concretamente la propria vicinanza a soci, clienti e comunita’ locali. Lo ha fatto nel corso della lunga crisi economica, nella quale tante imprese e famiglie hanno potuto contare sul sostegno creditizio delle BCC. Ma anche in occasione delle emergenze, sia vicine sia lontane. Ricordiamo le iniziative di solidarieta’ per i bambini di Mogadiscio e Sarajevo, per le popolazioni asiatiche colpite dallo tsunami, dopo il terremoto di Haiti, e – nel nostro Paese – per i terremoti di Marche e Umbria 1997, del Molise 2002, de L’Aquila 2009, Emilia e Bassa Lombardia 2012, Centro Italia 2016”.
A queste iniziative “di sistema” se ne sono aggiunte nel tempo centinaia di altre delle singole BCC-CR-Casse Raiffeisen. Oggi, l’intero Credito Cooperativo – un sistema di banche di comunita’ che nel bene e nel male condivide le sorti dei territori di cui e’ espressione – si sente particolarmente vicino alle popolazioni delle Regioni piu’ colpite, ai medici e a tutto il personale sanitario impegnato in prima linea per soccorrere i malati. Ai quali vuole far giungere la propria concreta (SEGUE).solidarieta’.
(ITALPRESS).

Ultimi Articoli

Coronavirus, Conte “Subito 4,3 miliardi ai Comuni”

ROMA (ITALPRESS) - "Abbiamo varato subito un provvedimento di grande urgenza e impatto, coinvolgiamo i sindaci che sono le nostre prime sentinelle per le...

Juve trova l’accordo con calciatori e allenatore per taglio stipendi

TORINO (ITALPRESS) - La Juventus ha annunciato di aver trovato un accordo con i calciatori e il tecnico Maurizio Sarri in merito ai loro...

Coronavirus, Adepp “Bene ministri per aver ascoltato i professionisti”

ROMA (ITALPRESS) - AdEPP, l'associazione degli enti di previdenza privati, esprime soddisfazione per il decreto che estende i 600 euro ai professionisti iscritti alle...

Coronavirus, in Italia 70.065 positivi, 10.023 morti e 12.384 guariti

ROMA (ITALPRESS) - Complessivamente 92.472 persone in Italia sonorisultate positive al coronavirus finora. Attualmente sono 70.065 le persone positive, con un incremento di 3.651...

Coronavirus, Salvini “L’Europa cosi’ non ha senso e non funziona”

ROMA (ITALPRESS) - "Ora tutti dicono che l'Europa cosi' non va: lo dice Prodi che cosi' non va, lo dice Mattarella e...

Coronavirus, nuova stretta per chi rientra in Italia

ROMA (ITALPRESS) - Da oggi entrano in vigore disposizioni stringenti per chi fa ingresso in Italia e scrupolose misure organizzative che devono adottare...

Coronavirus, A2A avvia produzione valvole per maschere di emergenza

MILANO (ITALPRESS) - A2A Ambiente, societa' del Gruppo A2A, ha avviato presso l'impianto di selezione delle plastiche di Cavaglia' (BI) la produzione di valvole...

Allo Spallanzani 210 ricoverati per Coronavirus, 25 sono piu’ gravi

ROMA (ITALPRESS) - I pazienti Covid-19 positivi all'Istituto Spallanzani di Roma sono in totale 210. Di questi, 25 pazienti necessitano di supporto respiratorio. In...

Ghirelli “Aic collabori, Lega Pro rischia di saltare”

PALERMO (ITALPRESS) - "Abbiamo davanti a noi il grave problema di come affrontare questa crisi di guerra e devo sottolineare un atteggiamento incomprensibile dell'Aic....

Coronavirus, Renzi “Riaprire gradualmente fabbriche gia’ da aprile”

ROMA (ITALPRESS) - "Dico che dobbiamo pensare di riaprire gradualmente a macchia di leopardo le fabbriche gia' dal mese di aprile, ma questa discussione...