Così e’ la vita da ferroviere ai tempi del coronavirus