Rotocalco n.15 dell’ 11 aprile 2020

Cambia il volto delle festività al tempo del Coronavirus e la Rete diventa risorsa che avvicina e unisce tra celebrazioni religiose, scuola di cucina e scampagnate per una Pasquetta nei parchi attraverso la lente di Google Earth.Se il Covid-19 colpirà i campi profughi, sarà strage. E’ un grido d’allarme quello che si leva dall’Unicef, dall’Unhcr, dalle Nazioni Unite, dall’Oms e da tutte le organizzazioni che ora sono in campo e che si trovano di fronte a uno scenario che definiscono apocalittico, anche senza una pandemia.La battaglia contro la pandemia da Covid 19 passa anche dalle riconversione produttiva di molti gruppi automobilistici. In uno scenario che vede l’Europa come il continente più colpito, in Spagna, il gruppo Volkswagen è andato infatti in aiuto del sistema sanitario nazionale.  Negli stabilimenti Seat dove viene prodotta la Leon, a Martorell, non lontano da Barcellona, in questi giorni non si stanno costruendo auto, ma respiratori, un “cambio di rotta” avvenuto a tempo di record per cercare di dare una mano in tempi di crisi e per far ripartire in qualche modo la produzione, stoppata dall’ultimo decreto per motivi di sicurezza