/

Ue, Conte “L’Italia farà le riforme ma basta dumping fiscale”

BRUXELLES (BELGIO) (ITALPRESS) – “L’Italia ha deciso di affrontare, di sua iniziativa, un percorso di riforme che le consentano di correre”, ma in sede europea “pretenderà una seria politica fiscale comune, per affrontare una volta per tutte surplus commerciali e dumping fiscale e competere ad armi pari”. Lo ha detto, secondo quanto si apprende, il premier Giuseppe Conte nel suo intervento in Consiglio Europeo prima della sospensione dei lavori. Il presidente del Consiglio ha anche definito “inaccettabile” sia giuridicamente che politicamente la richiesta di quei Paesi, tra cui l’Olanda, che chiedono l’unanimità sull’attuazione del Recovery Fund.
(ITALPRESS).