/

Inchiesta ‘Camici Lombardià, indagato Fontana

MILANO (ITALPRESS) – Il nome del governatore della Lombardia, Attilio Fontana, è stato iscritto nel registro degli indagati nell’ambito dell’inchiesta sulla fornitura di camici da parte della società gestita dal cognato, condotta dalla procura di Milano. L’ipotesi di reato è di frode in pubbliche forniture.
“Ho appreso con voi di essere stato iscritto nel registro degli indagati. Duole conoscere questo evento, con le sue ripercussioni umane, da fonti di stampa. Sono certo dell’operato della Regione Lombardia che rappresento con responsabilità”, commenta sul profilo Facebook il presidente della Regione Lombardia, Attilio Fontana.
(ITALPRESS).