/

Sassuolo-Cagliari 1-1, Bourabia risponde a Simeone

REGGIO EMILIA (ITALPRESS) – Termina 1-1 la sfida tra Sassuolo e Cagliari nella prima giornata della Serie A 2020/21. Si decide tutto nel secondo tempo: Simeone al 77′ sblocca il risultato (si vede annullato il raddoppio per fuorigioco) ma all’87’ Bourabia agguanta il pareggio su calcio di punizione. Un punto a testa, nonostante le tante occasioni degli emiliani nella prima frazione, colpevoli però di non aver concretizzato. Circa 800 spettatori sugli spalti del Mapei Stadium (tra questi il ct Mancini) dopo la nuova normativa sulla riapertura degli stadi. Il Sassuolo ribadisce la voglia della passata stagione di puntare all’Europa League. L’inizio del match è a senso unico, caratterizzato dalle occasioni degli emiliani: cinque nel primo quarto d’ora, le migliori al 4′ di Berardi e all’11’ di Caputo. Il Sassuolo meriterebbe il vantaggio, quando al 45′ Cragno salva la porta parando l’inzuccata di Haraslin. Nel finale di primo tempo, Simeone è protagonista delle uniche chance dei sardi: al 43′ e al 48′ va due volte vicino al vantaggio. Vivace l’inizio della ripresa grazie ai tentativi di Caputo e Nandez, ma Cragno e Consigli chiudono le rispettive porte. Dopo una fase di stallo della partita, il Cagliari riesce a scardinare il risultato al 77′ con Simeone che stavolta non sbaglia di testa su assist di Joao Pedro. Il Cholito si vede annullare all’81’ la doppietta personale per fuorigioco. Il Sassuolo spreca una grande occasione con Caputo ma si salva all’87’, quando la splendida punizione di Bourabia permette ai neroverdi di agguantare l’1-1.
(ITALPRESS).