/

Leao trascina il Milan, tris contro lo Spezia

MILANO (ITALPRESS) – Il Milan sa solo vincere in questo avvio di stagione. Terzo successo di fila in campionato, raggiunta l’Atalanta in testa alla classifica a punteggio pieno: i rossoneri soffrono nel primo tempo, poi vanno a segno con Rafael Leao (doppietta) e uno straripante Theo Hernandez. Finisce 3-0 a San Siro, da dove gli uomini di Italiano escono senza punti, ma a testa alta. I padroni di casa – scesi in campo con un undici giovanissimo – fanno esordire anche il nuovo acquisto Jens Petter Hauge, classe ’99. Lo Spezia imprime una buona personalità in avvio, non disdegnando qualche contropiede pericoloso soprattutto con Galabinov. L’attaccante bulgaro è però poi costretto ad uscire al 33′ per un problema muscolare. La prima vera chance per gli ospiti arriva dieci minuti prima: cross insidioso di Verde, tocco fortuito di Calabria che costringe Donnarumma a superarsi in tuffo, evitando l’autogol. Al 35′ è provvidenziale l’intervento di Erlic che devia il tocco a colpo sicuro di Colombo. Ancora il giovane Colombo a rendersi pericoloso al 38′ con un colpo di testa appena alto su iniziativa di Brahim Diaz. Brividi a fine primo tempo per il Milan con il solito Verde a impegnare seriamente l’estremo difensore del ‘Diavolò nel classico intervento per i fotografi. Nella ripresa i padroni di casa si accendono con l’ingresso in campo di Hakan Calhanoglu. E’ proprio del turco l’assist del gol del vantaggio al 57′: cross con i giri giusti e zampata vincente di Rafael Leao che riscatta la prestazione decisamente negativa contro il Rio Ave. La contesa si mette in discesa e il Milan raddoppia: sgroppata sulla sinistra e diagonale impeccabile di Theo Hernandez al 76′. Solo un paio di minuti dopo Leao archivia la pratica fissando lo score sul 3-0 con un agevole tap-in.
(ITALPRESS).