/

Coronavirus, Speranza “Non ne siamo ancora fuori”

ROMA (ITALPRESS) – “Sono stati mesi davvero difficili per il Paese e per i nostri cittadini, ciascuno è stato segnato da un’esperienza senza precedenti. Penso che dobbiamo trarre lezioni dai mesi che abbiamo affrontato, purtroppo non ne siamo fuori, il contagio è ancora significativo e richiede a tutti noi la massima attenzione e la massima cautela”. Così il ministro alla Salute, Roberto Speranza, in un videomessaggio inviato in occasione del convegno nazionale “Il diritto alla salute psicologica”, organizzato dal Consiglio Nazionale dell’Ordine degli Psicologi.
“Mentre combattiamo questa sfida del virus dobbiamo iniziare a pensare alla sanità del futuro, abbiamo anche nuove risorse che arrivano dall’Europa che ci possono mettere in condizione di programmare il nuovo Servizio Sanitario Nazionale. Nella mia idea c’è uno spazio importante per il vostro lavoro, la necessità di rimettere al centro un supporto psicologico che è sentito dai cittadini come sempre più rilevante e importante”, ha aggiunto.
“Leggerò con attenzione le vostre proposte e il lavoro che fate – ha sottolineato il ministro -, ci sarà modo di confrontarci tutti insieme nella consulta degli Ordini delle professioni sanitarie. Sono convinto che dopo questa crisi ci sarà una fase interessante con una nuova centralità del SSN e si potranno scrivere nuove pagine e dobbiamo farlo insieme”.
(ITALPRESS).