/

Coronavirus, Zampa”Scaricare Immuni e non uscire quando non necessario”

ROMA (ITALPRESS) – “Si sta cercando di rimontare con 34 mila assunzioni un pò di quelle carenze che derivano dal passato. In questo momento c’è un ulteriore provvedimento che immetterà altro personale. E’ chiaro che un anestesista non te lo inventi perchè servono anni di studi per formarlo. In questo momento le terapie intensive non hanno un problema di spazio e di capienza e soprattutto noi siamo nelle condizioni di non arrivare a dover dire che le terapie intensive sono sotto pressione. Il mio non è un auspicio ma secondo i numeri e la razionalità noi possiamo fare qualcosa. Nei prossimi giorni ci sarà un incremento dei positivi perchè le misure necessitano di almeno 12/14 giorni prima che sia evidente la loro efficacia. Ricordo che i due terzi dei positivi sono asintomatici”. Così Sandra Zampa, sottosegretaria alla Salute (Pd) poco fa su Rai Radio1 all’interno di Radio anch’io condotto da Giorgio Zanchini.
Poi ancora sul sistema di tracciamento: “Il sistema di tracciamento non è saltato, è in difficoltà soprattutto nelle grandi città. Esorto le persone a scaricare la app Immuni e a evitare di esporsi a rischi inutili uscendo e partecipando a manifestazioni quando non è necessario”.
(ITALPRESS).