/

Altra vittoria per il Cagliari, battuto il Crotone 4-2

CAGLIARI (ITALPRESS) – Alla Sardegna Arena il Cagliari vince in rimonta contro il Crotone per 4-2. Decisive le reti di Lykogiannis, Simeone, Sottil e Joao Pedro. Risultato che porta gli uomini di Di Francesco, reduci dalla bella vittoria con il Torino, a quota 7 punti, mentre i calabresi restano fermi all’ultimo posto in classifica con un solo punto conquistato per aver fermato la Juventus. Avvio convincente dei sardi ma sono gli uomini di Stroppa a passare in vantaggio al 21′: grandissima discesa di Reca sulla corsia mancina che se ne va a Zappa e fa partire il traversone basso dalle parti di Junior Messias. Il numero 30 anticipa Godin e insacca alle spalle di Cragno il suo primo gol in Serie A. Il Crotone non fa in tempo a festeggiare che passano tre minuti e arriva il pareggio dei padroni di casa. Lykogiannis da calcio di punizione pennella un cioccolatino che supera la barriera predisposta da Cordaz e riporta il risultato sull’1-1. Sulle ali dell’entusiasmo gli uomini di Di Francesco cambiano marcia e completano la rimonta al 35′ con Simeone che raccoglie la verticalizzazione di Joao Pedro e a tu per tu con il portiere non sbaglia. Allo scadere del primo tempo, però, Molina al volo dal limite dell’area scarica un destro potente, imprendibile per Cragno. Sembra tutto finito per la prima frazione e invece al 45′ ultima azione dei sardi con Zappa che va al cross e Sottil di testa ribadisce in rete. Ad inizio ripresa viene espulso Cigarini per doppia ammonizione e il Crotone è costretto a giocare in 10 uomini per tutto il secondo tempo. Sul finale Joao Pedro chiude definitivamente la partita calando il poker.
(ITALPRESS).