/

Nuova doppietta Morata lancia la Juve, 4-1 in casa Ferencvaros

BUDAPEST (UNGHERIA) (ITALPRESS) – La Juventus ha espugnato la Puskas Arena di Budapest battendo per 4-1 il Ferencvaros (doppietta di Morata, in gol anche Dybala) nella terza giornata del Gruppo G di Champions League. Un successo che permette alla squadra di Andrea Pirlo di mantenere la scia del Barcellona e di guardare già con fiducia alla seconda parte della fase a gironi in prospettiva di una qualificazione agli ottavi di finale. Per la Juve è stata la seconda volta contro gli ungheresi che nella ormai lontanissima stagione 1964/65 si imposero nella finale di Coppa delle Fiere per 1-0. La Juventus si è presa la sua rivincita portandosi in vantaggio dopo appena 7 minuti quando dalla destra Cuadrado ha messo in mezzo un traversone basso che Ronaldo non è riuscito a finalizzare di tacco, la palla ha continuato la sua corsa davanti alla porta dove l’accorrente Morata non ha dovuto far altro che spingere in rete. Al 15′ della ripresa seconda doppietta per Morata in questa edizione della Champions dopo quella contro la Dinamo a Kiev: assist di Ronaldo dalla destra per McKennie, pallone lasciato sfilare per lo spagnolo che ha calciato a giro di prima intenzione trovando una traiettoria imprendibile per Dibusz. Facile facile il 3-0 di Dybala al 28′, con l’argentino che non ha dovuto far altro che depositare la palla nella porta vuota dopo un passaggio killer di Blazic al portiere Dibusz che non ha controllato. E quasi doppietta per il numero 10 bianconero che a nove dal termine ha intercettato un errato passaggio del portiere e ha calciato in porta: nel tentativo di salvare è stato Dvali a spingere la palla in rete. Dell’ivoriano Boli al 45′ il gol della bandiera per il Ferencvaros con l’ivoriano che ha sfruttato un paio di rimpalli in area e una disattenzione della retroguardia juventina.
(ITALPRESS).