/

Rossi ancora a Valencia per il riscatto “Ora sono più tranquillo”

ROMA (ITALPRESS) – “Rispetto alla scorsa settimana, possiamo affrontare questo Gp molto più tranquilli”. Valentino Rossi, tornato in pista domenica al Gp d’Europa dopo la positività al Covid-19 e costretto alla resa per problemi alla sua Yamaha in corso d’opera, scalda i motori in vista del fine settimana del Gran Premio della Comunità Valenciana, penultima tappa della stagione 2020 della MotoGp che si correrà ancora sulla pista ‘Ricardo Tormò. “Questa volta so che potrò guidare la mia moto, quindi questo toglie un pò di stress a me e alla squadra – sottolinea il 41enne campione marchigiano – Ora possiamo concentrarci sul miglioramento del lavoro dello scorso fine settimana. E’ stato un peccato non aver potuto finire l’ultima gara, ma questa domenica abbiamo un’altra possibilità. Sappiamo che non sarà facile. Abbiamo faticato con il grip la scorsa settimana, quindi è su questo che ci concentreremo per migliorare”. “Lo scorso fine settimana di gara per noi non è stato fortunato – le parole dell’altro pilota della Yamaha, lo spagnolo Maverick Vinales, quarto nella graduatoria iridata guidata dal suo connazionale Joan Mir – Adesso lottare per il campionato sarà difficile, quindi non voglio concentrarmi troppo su questo. Invece lavoreremo per migliorare la moto e proveremo a goderci questa seconda opportunità per fare una bella gara a Valencia. Non abbiamo davvero nulla da perdere, quindi faremo del nostro meglio per ottenere il miglior risultato possibile”. (ITALPRESS).