/

Napoli vince in rimonta, manita della Roma, tris dell’Atalanta

PALERMO (ITALPRESS) – Più conferme che sorprese nelle gare delle 15 dell’undicesima giornata del campionato di Serie A. Successo in rimonta per il Napoli allo stadio “Diego Armando Maradona” contro un’ottima Sampdoria di Ranieri. A sbloccare il match al 20′ sono proprio i blucerchiati con Jankto, abile a concludere nel migliore dei modi un perfetto contropiede. Da lì in poi la formazione di Gattuso, però, si impossessa del pallino del gioco riuscendo a trovare prima la rete del pareggio con un potente e preciso colpo di testa di Lozano, poi il gol del sorpasso con il neoentrato Petagna. Manita della Roma al “Dall’Ara” contro il Bologna di Mihajlovic. I giallorossi partono subito col piede pigiato sull’acceleratore e dopo un quarto d’ora sono avanti di tre reti grazie all’autogol di Poli e alle realizzazioni di Dzeko e Pellegrini. I felsinei provano a reagire e al 24′ accorciano con l’autorete di Cristante. La squadra di Fonseca è però in giornata e i rossoblù non riescono a contrastare la vivacità dell’attacco dei capitolini che chiudono la pratica nel primo tempo con Veretout e Mkhitaryan. Nella ripresa Mihajlovic mischia le carte ma il risultato resta identico. Vince la Roma 5-1. Importante successo dell’Atalanta al “Gewiss Stadium” sulla Fiorentina di Prandelli. Apre le marcature Gosens al 44′, poi nella ripresa raddoppia Malinovsky al minuto 55 con una punizione a giro sopra la barriera, sigillo di Toloi al 63′ con un colpo di tesa a fissare il punteggio sul definitivo 3-0.
(ITALPRESS).