/

Coronavirus, Arcuri “Distribuiremo i vaccini dai più anziani in giù”

ROMA (ITALPRESS) – “Dai più anziani in giù, così distribuiremo le dosi” dei vaccini anti-Covid. Lo dice, in un’intervista al Corriere della Sera, il commissario sanitario all’emergenza Domenico Arcuri. “Con il ministro della Salute e il suo staff – aggiunge – con i miei collaboratori, con migliaia di medici e di infermieri, l’esercito, alcune grandi aziende pubbliche italiane, la comunità scientifica e con il sostegno quotidiano del governo, noi siamo pronti. Non perderemo neanche un minuto e non conserveremo una sola dose nei nostri magazzini. Sarebbe intollerabile”. E assicura: “Ci sono gli hub, la dotazione delle celle frigorifere e il sistema di distribuzione è già pronto a partire”. “Se le agenzie del farmaco in Italia e in Europa rispetteranno il calendario”, la vaccinazione inizierà “simbolicamente a fine dicembre. E massicciamente a inizio gennaio”. Nella seconda fase di vaccinazioni “dovranno rientrare anche i lavoratori che svolgono servizi essenziali che li mettono a rischio: forze dell’ordine, scuola, trasporto pubblico e anche le carceri».
(ITALPRESS).