/

Anche la Francia ko, Italia in semifinale alla Atp Cup

MELBOURNE (AUSTRALIA) (ITALPRESS) – Dopo l’Austria, anche la Francia e l’Italtennis fa la voce grossa alla Atp Cup. Azzurri in semifinale dopo il 2-1 firmato da Matteo Berrettini e Fabio Fognini che vale il primato nel gruppo C e il biglietto fra le migliori quattro del torneo.
Ad aprire le danze è stato il tennista ligure, che si scrolla di dosso le scorie della sconfitta di ieri con Novak e regola per 6-1 7-6(2) Benoit Paire in un’ora a 18 minuti. Alla John Cain Arena Fognini parte forte, si porta sul 2-1 e poi infila nove giochi consecutivi che gli permettono di mettere in cassaforte il primo parziale. Poi un black-out, Paire si ritrova a servire per il set sul 5-3 ma il 33enne di Arma di Taggia rientra in partita e al tie-break chiude i conti. Ma il capolavoro di giornata lo firma Matteo Berrettini che, dopo il successo all’esordio su Thiem, travolge anche Gael Monfils: 6-4 6-2 per il tennista romano, bravo a rimanere concentrato nonostante una falsa partenza. Il francese, infatti, scatta meglio sui blocchi portandosi sul 4-1 0-30 sul servizio dell’azzurro, quindi la rimonta di Berrettini che nel secondo parziale conquista il break al terzo gioco e da lì mette il resto del match in discesa, con buona pace di Monfils che da quando è scoppiata la pandemia non è più riuscito a vincere un incontro. Ininfluente la sconfitta nel doppio (Mahut e Roger-Vasselin superano 6-3 6-4 Bolelli-Vavassori), con l’Italia che attende ora di conoscere la prossima rivale una volta ultimata la fase a gironi.
(ITALPRESS).