/

Vittoria e sorpasso, Juventus-Roma 2-0

TORINO (ITALPRESS) – La Juventus prosegue la sua rincorsa in campionato e mette la freccia sulla Roma. Nell’anticipo della ventunesima giornata di Serie A, i campioni d’Italia superano i giallorossi per 2-0 (gol di Ronaldo e autorete di Ibanez) e si issano al terzo posto, rispondendo all’Inter e in attesa del Milan impegnato domani con il fanalino di coda Crotone. Con Dzeko reintegrato in gruppo ma inizialmente in panchina, Fonseca dà ancora fiducia a Borja Mayoral e la fascia da capitano a Bryan Cristante alla luce della squalifica di Pellegrini. L’avvio giallorosso allo ‘Stadium’ è comunque coraggioso ma al 13′ è una giocata di Cristiano Ronaldo a stappare la sfida: tocco di Morata, il portoghese dal limite stoppa di suola col destro e, da fermo dal limite dell’area, infila all’angolino col sinistro sorprendendo Pau Lopez. La Roma reagisce, sfiora il pari con una bella conclusione dal limite di Cristante, ma pochi secondi dopo arriva un’altra fiammata di Ronaldo: al 22′ il numero 7 bianconero colpisce la traversa dopo la deviazione di Kumbulla, il punteggio non cambia e gli ospiti restano in partita. Nell’ultima mezz’ora di gioco, Fonseca decide dunque di rispolverare Dzeko (al posto di Borja Mayoral) in un triplo cambio che coinvolge anche Diawara e Carles Perez per Villar e Cristante. Pirlo risponde con Kulusevski e Cuadrado ed è lui ad aver ragione con il gol del raddoppio confezionato proprio dai due subentrati. Al 69′ il colombiano lancia l’ex Parma, palla in mezzo per un facile tap-in di Ronaldo che però viene anticipato da Ibanez per l’autogol che vale il 2-0. Nel finale in gestione la Juventus fa quadrato davanti alla porta di Szczesny e incassa il terzo clean sheet consecutivo in campionato, pur con qualche preoccupazione per un problema fisico di Bonucci.
(ITALPRESS).