/

Tamberi “Brividi sul podio, medaglia uno spettacolo”

TOKYO (GIAPPONE) (ITALPRESS) – “Il momento dell’inno e della bandiera che sale più in alto delle altre è qualcosa da brividi.
E guardate questa medaglia d’oro un attimo, vale la pena: è uno spettacolo”. Sono le parole di gioia di Gianmarco Tamberi dopo la cerimonia del podio olimpico del salto in alto. “In questi anni non ho mai accettao traguardi parziali, volevo essere il più felice di tutti e quel giorno è arrivato, è oggi – ha proseguito l’azzurro – Ci abbiamo creduto tantissimo, fino in fondo, e ieri in pedana mi sono portato anche il completo per la premiazione. Peraltro venivo dalla peggior gara fatta da tempo e in pochi avrebbero messo qualche centesimo su di me, invece è andata, è stata la serata magica. Ho capito che ci sarebbe stata la magia quando ho deciso che qui avrei fatto quello che volevo. Ero proprio convinto che sarebbe stata la mia serata: l’asta a 2.35 mi sembrava 1.90, non mi sono scomposto neppure quando gli altri hanno saltato alla prima prova 2.37. Ce la ricorderemo per sempre notte e non vedo l’ora di raccontarla a chiunque”.
“Nel momento in cui ho realizzato cosa è successo ho perso completamente il controllo del corpo – ha dichiarato ancora Tamberi – Non pensavo fosse così, credevo fosse bello ma non così bello. Il cuore fa la differenza, non conta il fisico: ce l’ha dimostrato Paltrinieri in piscina e ora ci proverà anche in mare: forza Greg”.
(ITALPRESS).