/

Salvini “Salute e lavoro senza rovinare agosto a italiani”

ROMA (ITALPRESS) – “Noi siamo per tenere insieme la salute, il lavoro e la tranquillità delle famiglie almeno in questo mese di agosto. Chiediamo di non penalizzare i bambini, stiamo lavorando perchè a settembre a scuola ci tornino tutti nessuno escluso, che si possano usare i tamponi salivari per fare dei controlli senza discriminazioni e divieti. Bisogna anche pensare al fatto che baristi e ristoratori non fanno i carabinieri ma vorrebbero fare semplicemente il loro lavoro”. Lo ha detto il segretario della Lega, Matteo Salvini, a un gazebo per la raccolta firme sul referendum della giustizia a Roma. “Quindi tenere insieme il diritto alla salute, andare avanti con la campagna vaccinale senza rovinare agosto agli italiani – ha spiegato – è qualcosa che si può fare. Limitare l’utilizzo di treni, aerei, bus e metropolitane ad agosto non ha alcun senso. Questa è la nostra principale richiesta”. Quanto alla scuola “la nostra proposta per riaprire le scuole sono tamponi rapidi ai bimbi, non invasivi, mantenendo tutto sotto controllo, senza obblighi e costrizioni. Gli italiani si stanno vaccinando volontariamente. Obbligo vaccini per i docenti? Stanno rispondendo alla grande volontariamente, spontaneamente”, ha concluso.
(ITALPRESS).